.
Annunci online

duchess [ Shhhhhh... ]
 



27 maggio 2006


serenata

Prendimi per mano stasera, maestro. Quando sarò lì in piedi davanti alla finestra, dopo aver riposto lo strumento, tu avvicinati e sfiorami. Fermati un istante dietro di me, fammi sentire il tuo respiro sulla nuca, il calore del tuo corpo. Forse allora troverò il coraggio per voltarmi. E poi alza le mani a toccare il mio viso e tenendolo tra di esse guardami, leggi nei miei occhi che amo i solchi sul tuo viso e che non devi temere la freschezza del mio, che voglio che le mie labbra si scaldino al calore delle tue e basta.




permalink | inviato da il 27/5/2006 alle 7:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia           
 
rubriche
Diario

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
cerca
me l'avete letto 7972 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom